Fare un’ottima manutenzione della propria auto, vuol dire avere una vettura molto prestante ma soprattutto più resistente e duratura, ecco perchè oggi ho creato una guida che spiega come pulire in modo efficace e corretto gli iniettori di un motore diesel.

La prima cosa da fare, è acquistare, in un centro per ricambi o un officina autorizzata, del prodotto per la pulizia degli iniettori per il vostro motore diesel, ne troverete diversi l’importante e che sia un prodotto per la pulizia e assicuratevi che ci sia scritto “per motori diesel”, solo questo piccolo accorgimento.

A questo punto, una volta acquistato il prodotto, portate la vostra auto quasi a secco, senza gasolio, in modo da svuotare per bene il serbatoio, a questo punto andate da un distributore e riempite il serbatoio al 50%, circa la metà di diesel, il resto versate completamente il contenuto del prodotto.

Ora potrete camminare con la vostra auto facendo esaurire tutto il rifornimento, il prossimo rifornimento che andrete a fare sarà almeno il 25% di Blue Diesel in modo da eseguire una pulizia finale ai vostri iniettori! Per mantenere un ottima pulizia e prestazione della vostra auto, ripetete l’operazione ogni 10.000 KM.


read more

Shimla è una delle destinazioni turistiche più famose dell’India, situato nella parte nord-ovest dell’India e circondata dall’Himalaya questa deliziosa città è la capitale dello stato di Himachal Pradesh. Ecco come visitare questa affascinante città.

Shimla è piena di attrazioni turistiche che vale la pena visitare, tutti paradisi e luoghi ideali per concedersi spettacolari fotografie. Situato sulla collina dell’Osservatorio, all’estremità occidentale di Shimla, troverai il viceré Lodge una struttura colossale e imperdibile, circondata da alti pini. La Loggia ospita l’Indian Institute of Advanced Study ed è talmente grande che occupa da solo un’intera collina.

Se ti piace l’ avventura e la natura, Glenn è la tappa per te! Situato a soli 3 km dal centro di Shimla, questa foresta boscosa e rigogliosa contribuirà a rendere il tuo viaggio ancora più splendido e sereno.
Se vuoi avere una panoramica della storia della città una visita al Museo di Stato di Himachal è più che dovuta. Situato nella zona Mall questo museo ospita una preziosa collezione di arte antica.

Un posto assolutamente da non perdere è la Road Mall, che troverai proprio nel cuore della città, questa è una delle più affollate zone commerciali ed è un posto ideale dove fare shopping a prezzi bassissimi. Infine ricordati che Shimla è un luogo nel quale il freddo può arrivare senza alcun preavviso, quindi metti in valigia indumenti caldi che ti permettano di poterti vestire a strati.


read more

Puerto Morelos è un accogliente villaggio di pescatori, a soli 35 km da Cancun. Qui troverai un atmosfera tranquilla e rilassata e questo attrae persone da tutto il mondo, molti dei quali hanno scelto di farne la loro casa. Rimarrai affascinato dalla sua naturale bellezza e dal fascino e dalla totale diversità dalla vicinissima e rumorosa Cancun.

Troverai un sacco di cose da fare a Puerto Morelos ecco quali sono quelle che assolutamnte non potrai permetterti di poter perdere: Lo snorkeling è sicuramente una cosa molto popolare. La barriera corallina di Puerto Morelos è la seconda più grande al mondo, è così vicina alla riva che forma una barriera naturale per la città e mantiene davvero le acque calme e basse, rigorose normative ambientali hanno mantenuto questa parte della barriera corallina incontaminata, infatti solo gli operatori turistici che rispettano le direttive sono autorizzati ad offrire uscite per fare snorkeling.

Ma gli sport acquatici non sono l’unica cosa che Puerto Morelos ha da offrire, ci sono piccole aziende che organizzano visite alle Cenotes (grotte di acqua dolce) o tuor alle rovine inesplorate nella giungla. Se intendi andare ai Cenotes da solo e senza tour guidato i più belli li troverai percorrendo la strada che porta a Central Vallarta, quì potrai godere di Cenotes talmente cristallini da sembrare piscine, il più bello è sicuramente Boca de Puma, che dispone anche di percorsi attraverso la foresta.

Situato sulla strada appena fuori Puerto Morelos troverai il lussureggiante giardino botanico Yaax dove potrai camminare in pace e conoscere la flora e la fauna della regione. A poca distanza un altro sito imperdibile è Crococun Zoo qui potrai passare un intera giornata con la famiglia e dare uno sguardo da vicino alla fauna selvatica e farti magari (se hai abbastanza coraggio) una foto con in braccio un coccodrillo o un serpente.


read more

Jaipur è la capitale del Rajasthan e la più grande città del sub-continente indiano. Jaipur è una delle prime mete turistiche del Rajasthan. Questa città ti affascinerà con i suoi bazar ricchi di tessuti, i suoi dolci e la sua bellissima architettura. Se stai pianificando un viaggio a Jaipur ecco una guida che ti aiuterà a farlo al meglio.

Il momento ideale per visitare Jaipur è dal mese di settembre a marzo. Durante questo tempo, il clima della città è molto piacevole questo è infatti il momento ideale per una perfetta vacanza in giro per la capitale del Rajasthan. Un tour di Jaipur coinvolge principalmente le visita alle numerose fortezze, palazzi e templi che testimoniano la grandezza del passato della città.

Un’altra struttura imperdibile è il Forte Jaigarh anch’esso molto popolare.Il forte ha anche un gran numero di attrazioni per i turisti come giardini, palazzi, templi e fontane. Quindi, una visita alla fortezza Jaigarh è un’esperienza assolutamente da non perdere.
Le fortificazioni a Jaipur sono una grande attrazione per i turisti. Quindi, assicurarsi di avere abbastanza tempo durante il tuo tour a Jaipur per poterne visitare il più possibile.

Oltre a visitare i numerosi monumenti storici, un viaggio a Jaipur non può che non passare anche attraverso le diverse aree commerciali della città. Jaipur è considerata un paradiso dello shopping, infatti un gran numero di aree commerciali hanno riempito tutta la città, quì potrai scegliere tra un’ampia varietà di manufatti, prodotti artigianali, opere tessuti e molto altro.


read more

L’unica città al mondo su due continenti, nessun altro paese la eguaglia, é una sorta di abbraccio di due continenti, Asia e Europa; un tempo conosciuta come la capitale delle capitali, ha molte caratteristiche uniche e magnifiche. E’ l’unica città al mondo a cavallo di due continenti, e l’unica ad essere stata una capitale cristiana e islamica.

Prima di tutto per rispetto alle moschee di Instanbul, le chiese e le sinagoghe, è consigliabile indossare un abbigliamento del tutto rispettoso, quindi portati pantaloni lunghi, gonne lunghe e niente di scollato o di troppo sgargiante. Le donne che vogliono entrare in certi posti di culto, dovranno indossare anche un copricapo, di solito lo puoi anche acquistare a prezzi economici da venditori esterni ai siti culturali. Una delle prime cose da vedere è la Basilica di Santa Sofia, che è uno dei migliori esempi di arte e architettura bizantina. L’itinerario si compone di due parti principali: la chiesa stessa e la galleria di mosaici.
2

Uno dei posti più belli è la famosa Moschea Blu che è un altra vera e propria icona della Turchia, costruita nel 17 ° secolo come la Basilica di Santa Sofia, la moschea è ancora oggi un centro per manifestazioni religiose. Il Padiglione Imperiale, che fa parte della Moschea Blu, ospita un museo di tappeti con reperti risalenti al 16 ° al 19 ° secolo. Dietro la Moschea Blu è un’altra attrazione che vale veramente la pena di vedere è il Gran Palazzo del Mosaico, è proprio dietro la Moschea Blu, leggermente nascosto dentro un vicolo di negozi per turisti, questo è un museo che espone la pavimentazione del Palazzo Bucoleon di epoca bizantina che addirittura risale pare al 527-565.

Se sei un appassionato di James Bond dovresti allora visitare la Basilica della Cisterna, che venne usata come scenario nel film ‘Dalla Russia con amore’, è una specie di palazzo sommerso, un tempo questa cisterna era il serbatoio del Gran Palazzo, pensa che le colonne che sorreggono il tempio invece sono state prese da templi pre cristiani.

Se ce la fai, ti ci vorrà almeno in giorno intero, e ti va fai una crociera alle Prince’s Islands.Queste isole, a sud di Istanbul, nel Mar di Marmara, erano un tempo luogo per gli esiliati e i luminari. Oggi sono un meraviglioso -luogo per allontanarsi dalla frenesia e dal caos di Istanbul. I pacchetti delle crociere solitamente includono anche una carrozza trainata da cavalli, gite guidate a chiese, monasteri, palazzi antichi e pittoreschi.

Istanbul è un luogo ideale per magiare pesce, carni alla griglia e piatti pieni di spezie. La zona vecchia della città però ha pochi ristoranti, quindi per non perder troppo tempo vai direttamente verso il porto, il lungomare infatti è un ottimo posto per mangiare e la sera diventa anche pieno di bancarelle. Anche il quartiere di Beyoglu, ha numerosi ristoranti, ma è un pò più lontano.

Se per te un viaggio deve essere anche gastronomico, allora dovresti attraversare la parte asiatica della città per arrivare, a quella turca, è infatti uno dei posti nei quali si mangia meglio, almeno per i palati occidentali, i menù cambiano continuamente, e potrai gustare tanti superbi piatti tipici. Un consiglio? Lascia spazio per il dessert, come il “Fango del Cielo”, una specie di pasta con la panna, cannella e zucchero.


read more