Come Pulire gli Attrezzi da Giardino con Sabbia

Gli attrezzi da giardino, in particolare le cesoie, si ossidano facilmente ed arrugginiscono in fretta se non li curiamo con le dovute precauzioni. Ad esempio pulirli in modo inappropriato, con spazzole in ferro ed acqua, favorisce lo sviluppo della ruggine riducendone la funzionalitá ed il risultato é che vi dureranno poco. Vi propongo una maniera facile ed ecologica di rimuovere sporcizia e ruggine, che ne allungherá la vita.

Il primo gesto da compiere dopo ogni uso consiste nel pulire bene i vostri attrezzi da giardinaggio. Una bella passata sotto un getto d’acqua vi permette di rimuovere gran parte della terra e sporcizia. Poi riempite un contenitore di sabbia (quella della spiaggia é perfetta). Aggiungete un pó di olio minerale e mescolate accuratamente; le quantitá consigliate indicativamente sono 1 cucchiaio d’olio per ogni 5 cucchiai di sabbia.

Infilate piú volte gli attrezzi nella sabbia ed utilizzate cesoie e potatori come se voleste potare aprendoli e richiudendoli ripetutamente. Sulle palette usate la mescola di sabbia come fosse uno scrub, dato che funge da abrasivo contro il fango, la ruggine e gli accumuli di sporcizia. Ripuliteli poi con un panno asciutto da sabbia e residui oleosi. Potreste conservare la mistura di sabbia e olio in un contenitore con coperchio per un eventuale utilizzo in futuro.

Questo metodo é efficace non solo per le parti metalliche bensí anche per i manici in legno i quali, in particolare, richiedono una ulteriore manutenzione almeno annuale per garantirne una lunga durata ed efficacia. Puliteli con meno acqua possibile, cartavetrateli, rimuovete la polvere ed applicate olio di lino e lasciate asciugare. Dopo averli accuratamente ripuliti ricordatevi di non lasciare mai a terra i vostri attrezzi, il contatto con il cemento puó causare lo sviluppo di ruggine o muffe. Appendeteli all’aria o riponeteli in un cassetto.


Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *